Upskilling e reskilling per lavoratrici e lavoratori destinatari di trattamenti di integrazione salariale – Avviso 5/2023 di Fondimpresa

Gen 8, 2024 | News

L’incremento delle competenze delle lavoratrici e dei lavoratori destinatari di trattamenti di integrazione salariale (CIGO, CIGS e contratti di solidarietà), rappresenta un potente strumento per sostenere gli stessi e le imprese coinvolte in una fase di crisi aziendale o di implementazione dei programmi di riorganizzazione che hanno portato alla richiesta ed alla concessione dei relativi provvedimenti di ammortizzatori sociali.

Con l’Avviso 5/2023 Fondimpresa intende promuovere delle politiche attive del lavoro che accompagnino la concessione di strumenti di politiche passive, promuovendo attività di uspkilling e reskilling in grado di favorire un miglioramento delle competenze.

L’avviso, come strutturato da Fondimpresa, permette la presentazione di piani formativi direttamente connessi a formazione volta all’incremento delle competenze delle lavoratrici e dei lavoratori dipendenti delle aziende aderenti.

Possono accedere a questo finanziamento tutte le imprese aderenti che durante la realizzazione della formazione hanno in vigore ed autorizzato un provvedimento di integrazione salariale secondo quanto stabilito agli artt. 11, 21 c.1 lettere a) b) e c), e 30 del D.Lgs. 148 del 2015.

Ogni piano formativo potrà essere di tipo aziendale, settoriale o territoriale e dovrà prevedere la partecipazione soltanto di lavoratrici e lavoratori che sono coinvolti da un provvedimento di integrazione salariale.

Ogni piano formativo può prevedere un finanziamento compreso tra 100.000,00€ e 6.000.000,00€. Quest’ultimo importo rappresenta anche il massimale di finanziamento per ogni singola azienda per il presente avviso.

E’ possibile per ogni azienda, nel limite del massimale di finanziamento, a più piani formativi, avendo cura di non ripetere le stesse azioni formative per gli stessi dipendenti coinvolti.

Ogni azione formativa prevista nel piano deve avere una durata compresa tra 40 e 320 ore, con la possibilità di innalzare tale limite nel caso di specifiche qualificazioni che richiedano un monte ore superiore.

La presentazione dei piani formativi è a sportello, ed è divisa in due intervalli di presentazione: dal 18/01/2024 al 29/03/2024 e dal 02/04/2024 al 04/06/2024

Al fondo di questa pagina è possibile scaricare una breve presentazione dell’avviso con le relative caratteristiche salienti.

 

FIMA_5_23

Tutti coloro che sono interessati possono contattare e-work formazione per chiedere dettagli relativi alle specifiche del presente avviso.

Attraverso le aziende del gruppo, e-work formazione è in grado di analizzare, sviluppare, progettare e gestire gli interventi formativi, costruendo una risposta personalizzata alle aziende e supportandole nell’intero processo necessario all’ottenimento ed alla gestione del finanziamento.

Potete contattarci senza impegno alla mail: formazione@e-workspa.it.

Ultimi articoli

Formazione per le competenze trasversali – Fondimpresa – III scadenza per la presentazione della richiesta di finanziamento di corsi a catalogo

Formazione per le competenze trasversali – Fondimpresa – III scadenza per la presentazione della richiesta di finanziamento di corsi a catalogo

Con l’avviso 2/2023 il fondo Fondimpresa mette a disposizione delle aziende aderenti una serie di progetti formativi a catalogo con lo scopo di potenziare le competenze di base e trasversali di lavoratrici e lavoratori, favorendo in questo modo una formazione continua flessibile ed in grado di adoperarsi per migliorare ogni aspetto del set di competenze delle persone.

leggi tutto