Lavoratrici e lavoratori agricoli in regime destinatari di trattamenti di integrazione salariale: la formazione come leva occupazionale.

Ott 17, 2023 | News

Anche per il settore agricolo ed agroalimentare, il relativo fondo di riferimento, For.Agri., ha emanato un avviso con lo scopo di favorire la qualificazione e riqualificazione di lavoratrici e lavoratori destinatari di trattamenti di integrazione salariale in costanza di rapporto di lavoro. Come per gli altri fondi l’avviso stanzia una notevole quantità di risorse il cui scopo è quello di costruire percorsi formativi che siano in grado di favorire processi di upskilling e reskilling, nell’ottica del mantenimento dell’occupazione.

Il pubblico obiettivo di questo avviso è quella platea di dipendenti che sono in regime di Cassa Integrazione Guadagni, o che hanno firmato contratti di solidarietà come stabilito dagli artt. 11, 21 c. 1 lettere a), b) e c) e 30 del D.Lgs. 148/2015.

È possibile finanziare piani formativi di diverso tipo: aziendali, di gruppo, settoriali e territoriali, il cui valore massimo di finanziamento varia:

  • € 3.000 – € 20.000 per gli aziendali con aziende fino a 50 dipendenti;
  • € 5.000 – € 30.000 per gli aziendali con aziende oltre 50 dipendenti;
  • € 10.000 – € 50.000 per i gruppi aziendali;
  • € 15.000 – € 80.000 per i piani settoriali o territoriali.

Il piano formativo può essere composto da differenti azioni formative la cui durata è variabile a seconda delle necessità di apprendimento, sapendo che ogni percorso deve essere progettato per la sua certificazione in base a capacità e conoscenze.

I piani formativi possono prevedere anche specifiche azioni per la messa in trasparenza di competenze già acquisite, secondo quanto stabilito in termini di Individuazione e Validazione delle Competenze (IVC): in questo caso sono ammissibili come spese 2 ore di consulenza individuale, valorizzate fino ad € 80 l’una per ogni lavoratore coinvolto.

Scadenze: domande di finanziamento entro il 14/12/2023, definizione dei fabbisogni entro il 15/11/2023

Per ricevere informazioni e supporto nella valutazione della fattibilità di un piano formativo che riguardi la vostra azienda, potete contattare, senza alcun tipo di impegno, e-work formazione, scrivendo alla mail: formazione@e-workspa.it. I nostri esperti potranno supportarvi nelle valutazioni necessarie e nella pianificazione delle attività.

Ultimi articoli

Formazione per le competenze trasversali – Fondimpresa – III scadenza per la presentazione della richiesta di finanziamento di corsi a catalogo

Formazione per le competenze trasversali – Fondimpresa – III scadenza per la presentazione della richiesta di finanziamento di corsi a catalogo

Con l’avviso 2/2023 il fondo Fondimpresa mette a disposizione delle aziende aderenti una serie di progetti formativi a catalogo con lo scopo di potenziare le competenze di base e trasversali di lavoratrici e lavoratori, favorendo in questo modo una formazione continua flessibile ed in grado di adoperarsi per migliorare ogni aspetto del set di competenze delle persone.

leggi tutto