La formazione continua per giovani dirigenti: un intervento specifico per i manager under 45.

Ott 30, 2023 | News

Secondo i dati dell’Osservatorio delle Competenze Manageriali, la presenza di giovani under 45 nelle posizioni manageriali in Italia è ancora relativamente bassa. Nel 2022, i giovani under 45 rappresentavano il 27% del totale dei manager in Italia, in aumento di 2 punti percentuali rispetto al 2021.

Questa percentuale è inferiore a quella di altri paesi europei, come la Francia (33%), la Germania (36%) e il Regno Unito (41%).

La presenza di giovani under 45 è più alta nelle piccole e medie imprese (PMI), dove rappresentano il 35% dei manager, rispetto alle grandi imprese, dove rappresentano il 23%.

La presenza di giovani under 45 è anche più alta nelle imprese del settore tecnologico, dove rappresentano il 32% dei manager, rispetto ai settori tradizionali, dove rappresentano il 25%.

Per favorire un processo di investimento e sviluppo della presenza di giovani manager nelle imprese aderenti, Fondirigenti Giuseppe Taliercio ha emanato l’avviso 2/2023 specificatamente rivolta alla crescita dei giovani dirigenti per la crescita delle piccole e medie imprese.

Infatti, tra i principali fattori che ostacolano la presenza di giovani under 45 nelle posizioni manageriali in Italia sono:

  • Il gap generazionale tra le competenze richieste e quelle possedute dai giovani;
  • La mancanza di opportunità di sviluppo professionale;
  • La rigidità delle carriere manageriali.

Per favorire la presenza di giovani under 45 nelle posizioni manageriali in Italia, è necessario:

  • Investire nella formazione e nello sviluppo delle competenze manageriali dei giovani;
  • Creare opportunità di carriera più flessibili e inclusive;
  • Favorire la condivisione delle conoscenze e delle esperienze tra giovani e manager più esperti.

Con questi 3 principali obiettivi, l’Avviso 2/2023 permette la presentazione di progetti formativi rivolti a dirigenti in forza in aziende aderenti a Fondirigenti che siano nati a partire dal 1° gennaio 1979.

I piani formativi, potranno svilupparsi in uno dei tre ambiti di seguito riportati:

  • Crescita delle competenze individuali;
  • Crescita delle capacità relazionali;
  • Crescita delle capacità strategiche.

I progetti potranno essere candidati a partire dal 13/11/2023 e fino al 13/12/2024.

Alla luce dello sviluppo di moltepllici progetti in ambito manageriale, e-work formazione, attraverso le società del gruppo, possono supportare le imprese interessate a verificare la migliore soluzione formativa per i loro giovani manager. Scriveteci a  formazione@e-workspa.it. I nostri esperti potranno supportarvi nelle valutazioni necessarie e nella pianificazione delle attività.

Ultimi articoli

La formazione continua in Regione Veneto – FSE+. Investire nella formazione di lavoratrici e lavoratori

La formazione continua in Regione Veneto – FSE+. Investire nella formazione di lavoratrici e lavoratori

Sulla scia del 2023, anno europeo delle competenze, e con l’obiettivo di sostenere le persone e le organizzazioni nelle fasi di cambiamento derivanti dalle trasformazioni digitale e verde, la Regione Veneto ha emanato un nuovo avviso per finanziare attività di formazione continua per imprese, lavoratrici e lavoratori (compresi imprenditori e liberi professionisti) operanti nel territorio regionale.

leggi tutto